Forse non appartengo a nessun luogo, per questo non posso restare…

358
4

#Blogjuls #Ilviaggiononfiniscemai

CONDIVIDI

4 commenti

  1. Con poche parole hai posto un quesito enorme, che ha mille sfaccettature. Dici che per vivere bisogna appartenere a un luogo…perciò ad una comunità, ad una società, ad una nazione. Non si può essere cittadini del mondo…anche una barca ha una bandiera!
    Quindi la nostra libertà è comunque limitata. Esagerando…una specie di “cuius regio eius religio”..
    Ma se non puoi restare, dove vai? Ovunque straniero ed estraneo.
    E un compagno di viaggio si potrà mai trovare, o sarà solo per brevi tratte del ramingo andare?
    Mille sono le domande. Hai qualche risposta? 🌹

    • Son straniera ed estranea. Non posso restare, perchè è il mondo intero la mia appartenenza e questo tutto non si può circoscrivere… Potrebbe definirsi tutto e al contempo niente? Quindi navigo libera, la mia bandiera non ha colore nè nome, solo un segno, quello del cuore, che è universale.
      Due buoni compagni di viaggio non dovrebbero lasciarsi mai, così disse qualcuno: fortunato chi lo trova. Io ho imparato a non cercare più.
      Altre risposte non ho, forse arriveranno in viaggio… 🌹

  2. Se il mondo intero è la tua appartenenza, non resti perché non vuoi, in quanto anche quel luogo è parte del tuo mondo. Ogni possedimento ha un punto di riferimento, forse non hai ancora deciso qual’è il tuo.
    La bandiera sotto il segno del cuore è poetica, ma del tutto inaffidabile, troppo esposta al vento, cambia d’improvviso direzione. Ci vuole anche una mente che sappia domarla tenendo salde le vele ed il timone Che poi il cuore sia abbia un significato universale non lo so, ma non lo credo…c’è chi ha il cuore d’oro e il cuore di pietra, c’è il cuor di leone e il cuor di coniglio, si può parlare a cuor leggero o a cuore aperto, a seconda di come è fatto il nostro cuore.
    Ovviamente il compagno, specie per un viaggio speciale come il tuo, non lo si cerca, lo si incontra per accidente, magari attraversando i 40 ruggenti.
    Avevo voglia di cazzeggiare un pò, scusa. Buona giornata 🌹

    • Ahahahahah!!! Sto cazzeggio è davvero astuto, ben scritto e lascia spazio al pensiero e alla risata!
      Ho più punti di riferimento essendo parte del mondo intero!!! Non resto, perchè il mio destino è andare, navigare… Come si dice? Chi si ferma è perduto!
      Sull’incontro per accidente, accidenti capitasse l’incidente!!! Condividere questo grande mondo sarebbe più bello.
      Buona giornata Fabricio 🌹

Lascia un commento

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore scrivi il tuo nome qui