Per me alla fine di tutto e all’inizio di tutto sta il viaggio, perché il viaggio non finisce mai…

95
6
CONDIVIDI

6 commenti

  1. Viaggio significa prevalentemente spostarsi da un luogo ad un altro. Ha perciò una direzione e una metà. Il tuo viaggio, che non finisce mai, è dunque un viaggio verso l’irraggiungibile. Non ha meta, ma quale è lo scopo?

    • La meta non c’è: il viaggio non finisce mai è la metafora della ricerca continua di noi stessi e del senso della vita, attraverso l’introspezione, attraverso il mondo, attraverso gli occhi e i cuori che incontriamo lungo il cammino. Il viaggio non finisce mai è l’evoluzione di ognuno di noi in un percorso strettamente personale. 🌹

      • Mi piace ciò che dici. Mi preoccupa però…io non mi sono mai cercato, io sono sempre stato me stesso senza pormi domande. Non so se è segno di superbia o di umiltà…però so per certo di non essere superbo, tutt’altro.

Lascia un commento

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore scrivi il tuo nome qui