Ogni viaggio comincia facendo chiarezza sulla meta…  

#Blogjuls #ilviaggiononfiniscemai

609
2
CONDIVIDI

2 commenti

  1. Viaggi in solitaria, viaggi in compagnia. Sono belli entrambi, perché i primi ci permettono maggiore introspezione, i secondi si spera confronto, buona compagnia, condivisione. Corpo e mente socializzano, indagano, sviluppano emozioni senza dare peso eccessivo, una aspettativa esagerata al raggiungimento di una meta, per non rimanere delusi da fatti e situazioni concrete che spesso la mente avvolge di un mistero che ci fa volare, sognare, immaginare… Restare coi piedi per terra, con umile speranza d’amore e fiducia nel prossimo, che, non sarà mai come lo specchio della nostra immagine, ma degno di raffronto e soprattutto Rispetto. Un bacio. Luca.

    • Ciao Luca! Io non ho mai aspettative nel raggiungimento di una meta, proprio perchè il viaggio non finisce mai e accade che quando si arriva da qualche parte, fisicamente o metaforicamente, si va avanti: in confronti, in scambi, in crescita, nell’esplorare nuovi luoghi o il nostro nuovo io interiore, che è sempre in mutamento…
      Il viaggio è emozione, è introspezione, è l’amore per la conoscenza e per la diversità, che rende unico ogni essere umano.
      Un abbraccio a te. Giulia

Lascia un commento

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore scrivi il tuo nome qui