Gli amanti
che si amano
amando l’amore

son particelle
instabili

corrono agili
in spazi informi

Luce e mistero
quando si baciano

fuggevoli carezze
libere da amarezze

Gli amanti
che si amano

vanno implorando
un momento in più
quell’attimo senza virtù

D’estasi ammaliati
miseramente ammalati

non cercan cura
se non l’eternità

ché quel sentimento
per sempre vivrà

Gli stolti
non sanno

sprovveduti

che perisce l’amore
non è che un tesoro
racchiuso in un cuore

Si consuma
talvolta al sole

la notte brucia
di unico fervore

Gli amanti
che si amano
amando l’amore

son impavidi adoranti

ignorano che
questo fuoco ardente

si consumerà nel corpo
e solo acqua nella mente

Così

navigano liquidi i pensieri
su sogni trasparenti

in cui non si lasceranno mai…

CONDIVIDI

Lascia un commento

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore scrivi il tuo nome qui