Noi non dimenticheremo

Oggi, 15 Febbraio dell'anno 2022, secolo corrente: tempo da incidere nella memoria, lettere scarlatte sulla pelle della storia. L'Italia sprofonda, un grosso buco nella suola, di uno stivale con il tacco pure rotto, un paese senza più orgoglio. L'Italia che in tutta la storia che si ricordi ha sempre eccelso: adesso anche nella perdita della dignità, del buon senso,...

Fino all’ultimo battito, fino alla fine.

È arrivato anche quest'anno il tempo di tirar le somme, di elaborare gli accadimenti, di buttar fuori le emozioni, le delusioni, i rumori del cuore e i suoi dolori... Un anno difficile, colmo di dipartite, di affetti svaniti in cielo, di solitudini lungo questo sentiero, di vita complicata, strana, senza più punti fermi e libertà negata. Un anno di speranze fallite,...

Accanto è un posto per pochi

Accanto è un posto per pochi perché "accanto sempre e comunque" spaventa terribilmente Perché a esser onesti e dire sempre le cose come stanno fa tremare di paura Perché incute timore chi non è capace di mentire chi si espone a perdere pur di difendere ciò che è realmente, senza mai nascondersi Accanto è un posto per pochi in cui si...

La banalità del male

E' molto tempo che non scrivo... In realtà non ho mai smesso, solo che le parole son rimaste nascoste in pagine che ho sfogliato mille volte, senza trovar il coraggio di renderle pubbliche. E sapete perchè? Perchè mi sono ritrovata in un mondo che è cambiato all'improvviso, ancor più pieno di menzogne, pregno di pregiudizi, di brutti istinti e falsi...

Sc-IMMUNI-ti

State attenti, prima che sia troppo tardi: la paura è l'arma ideale della tirannia, della dittatura! Le azioni approssimative del governo sul contenimento del virus la dicono già lunga in che mani ci troviamo. Nessun piano sanitario accettabile e logico: impossibilità nel fare i test a tutti e in tempi brevi, e cittadini lasciati da soli in casa se presentano i...

The lies behind the lines: Syria.

Sono coinvolta fino all'ultima cellula del mio corpo: ho parlato tanto della Syria, in primis quando ancora non vi avevo messo piede, in seguito calpestando un suolo di sangue e dolore, morti e squallore, distruzione e orrore. Che altro potrei aggiungere oggi? E' una guerra sporca, che a fronte degli ultimi avvenimenti continuerà sino al giorno del giudizio, se mai ve...

La follia omicida e premeditata contro Babilonia

La notizia è arrivata stanotte: un attacco americano all'aeroporto internazionale di Baghdad, contro il veicolo in cui a bordo c'era il generale Suleimani. La presenza del generale era stata annunciata dall'Iran stesso, si trattava quindi di un viaggio ufficiale, e l'America ha approfittato dell'informazione per colpire un esponente dell'esercito iraniano in Iraq. Un atto terroristico, una strage provocata con...

Appunti di Natale

Buon Natale a tutti i bambini del mondo, che sanno ancor esser felici con un semplice girotondo. Buon Natale a chi se ne è andato, a chi non è restato, a chi è scappato, a chi il coraggio non l'ha mai avuto o l'ha dimenticato. E buon Natale a chi invece è rimasto, nonostante le paure, le difficoltà, gli...

Nulla è mai come sembra: #Blogjuls in Syria.

L'organizzazione di questo viaggio è durata molto, quasi un anno e mezzo, ma si usa dire che ciò che è destinato ad essere sarà, e così è stato. Ho tanto da dire, da giorni... Ma è come se le parole mi sfuggissero via, come quando c'è troppo cuore e non riesci a tirarlo fuori, non sei in grado di...

Una storia di tradimenti: i guerrieri dimenticati.

Una vecchia storia, fatta di promesse e tradimenti, bastoni e carote, gioco forza e pulizia etnica. Sì, perchè di questo si tratta: un popolo fiero, coraggioso, una comunità che si è sempre distinta attraverso l'unione di razza, cultura e lingua, pur essendo distribuiti nell'altopiano del Kurdistan, che tocca ben cinque stati: Armenia, Iran, Iraq, Siria e Turchia. Promesse disattese fin...

Pensieri e parole

Su di me

Tempo perso

Così ti ho amato

In equilibrio

Articoli recenti