Per averti ti lascerò

nell’oscurità del tempo
luce nera senza aurora

Onda selvaggia

mare furioso
di acqua e sale

E tornerai da me

specchio di noi
infranto a riva

carezze di schiuma
e graffi crudeli

La notte si allunga

non muore ancora
la voglia di te

CONDIVIDI

2 commenti

  1. Tutto ritorna…
    L’aurora è giovane, forte, immortale. La notte e la voglia non muoiono mai…
    Le anime legate prima o poi s’incontrano all’alba… Ciao Giulia.

Lascia un commento

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore scrivi il tuo nome qui