Scende la pioggia
e va dissolvendosi la nebbia

Ti cerco attraverso la foschia
tra i miei dubbi e la follia

e non ti trovo più

Forse la perdita è un vuoto che non si può colmare
e l’accettarlo nasce dal vero amare

Non c’è più bisogno di far parlare le mie parole
questo silenzio lenisce il mio dolore

Butto in borsa i sogni
e le paure in tasca

affronto la burrasca

Smetterà
di piovere

il respiro non sarà più agitato

CONDIVIDI

Lascia un commento

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore scrivi il tuo nome qui