Dovremmo indossare sempre l’educazione, il rispetto e la dignità, invece dei soliti stracci di arroganza, falsità, banalità…

656
6
CONDIVIDI

6 commenti

  1. Dovremmo, ma lo si fa sempre meno, i genitori non educano più, anche perché essi stessi non sono stati educati. Da molti anni vado in vacanza a Bibione con il mio nipotino. Qualche anno fa era pieno di austriaci e tedeschi con tanti figli, ben controllati ed educati. Ora è pieno di russi, ucraini, polacchi con tanti bimbi, ma senza ombra di educazione. I bimbi tedeschi ormai stanno copiando i russi e sono fuori controllo anche loro. L’erba cattiva scaccia sempre quella buona.

    • Sono d’accordo, lo credo anch’io che si stiano perdendo i valori e soprattutto l’educazione: al giorno d’oggi tutto è lecito, tutto sembra normale e i genitori sono sin troppo permissivi… Che poi essere permissivi può essere opinabile, d’accordo, ma si dovrebbe essere più rigidi nel far capire ciò che è giusto e ciò che è sbagliato, i valori di una volta, quelli veri che ci insegnavano i nonni, del buon vivere e convivere, del comportamento onesto, dell’aiuto reciproco… Ma voglio essere ottimista, credo ancora che le cose possano cambiare, con lo sforzo reciproco di tutti e tanta, tanta, consapevolezza..

  2. Tu sei ottimista e fai bene, anche se temo che sarai delusa. Io sono molto, molto pessimista e credo che tutto il mondo dovrà tornare indietro di qualche decade, per ritrovare certi valori ormai evaporati. Solo che questo tipo di regressione avviene solo dopo una immane tragedia ed è quella che temo, specie pensando a mio figlio, giornalista di 45 anni…

    • Di solito è proprio come affermi tu: è solo dopo un’immane tragedia che avviene il cambiamento… Io voglio credere che stia avvenendo un risveglio universale, minimo certo, ci vorrà molto tempo… Ma sento che molte persone si stanno risvegliando dal sonno del troppo benessere e del vivere senza ideali o valori. Forse non tutto è perduto, un po’ come se fossimo delle piccole gocce: prima o poi formeremo un oceano, con impegno e determinazione.
      Ps. Che coincidenza: ho la stessa età di tuo figlio e sono giornalista anch’io…

  3. Non so dove tu veda il risveglio…Trump (ricordo che sei tu una sua fan), Putin , premier cinese,primavere arabe, Europa, Brasile…???? Forse Macron? Io vedo la il contrario. Ma spero che abbia ragione tu!

    • Il risveglio non è al potere, ai vertici, dove cercano in ogni modo di tenerci dormienti e ignari… Io vedo un risveglio nelle coscienze delle persone, che sempre più capiscono che occorre agire, pensare autonomamente e non farsi condizionare da ciò che ci propinano ai vertici. Siamo ancora pochi… Ma sono fiduciosa.
      Ps. Io non sono una fan di Trump, al tempo ho analizzato i fatti e il suo operato cercando di essere obiettiva. Nello specifico il mondo è in fiamme perché siamo in balia del potere di pochi, praticamente assoggettati. Il tutto si riconduce, secondo me, a quello che viene definito come Nuovo Ordine Mondiale.

Lascia un commento

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore scrivi il tuo nome qui