□  Come hai fatto a sopravvivere?
■  Passo dopo passo, un giorno via l’altro e la mia mano nella mano…

233
6

Lentamente verso la mia vita… @Blogjuls

CONDIVIDI

6 commenti

  1. Di solito sono riflessivo, ma qui trovo solo una ripetizione di atti pressocchè automatici, senza una meta precisa, di due individui anonimi e quasi incorporei… Di più non saprei trovare. Ciao Giulia… Buonanotte!

    • Secondo me la “ripetizione di atti pressochè automatici” non lo sono per niente: la forza nel fare piccole cose a volte è immane, considerando lo stato psichico ed emotivo in cui si può trovare qualcuno. Certo, mi rendo conto che trattandosi di una micro narrazione è aperta a molte interpretazoni e quindi anche il mio punto di vista è opinabile. Grazie per le tue riflessioni, sono molto contenta del tempo che mi dedichi: il confronto apre le menti ed i cuori. Ciao!!!

  2. Ti ringrazio delle belle parole che usi nei miei confronti….è da poco che sono su internet (meno di 2 anni ) ma è la prima volta che la mia partecipazione viene così apprezzata….grazie ancora…ciao !

    • Sono io che ringrazio te, Cesare, per il tuo modo di confrontarti con me all’interno del blog, senza filtri o spam, di cui il mondo è pieno, senza mancare di garbo e gentilezza, che al giorno d’oggi sono valori pressoché dimenticati. In questo siamo simili, vedi? Nel bene e nel male esprimiamo il nostro pensiero, cercando di fare in modo che sia costruttivo…
      Ciao e buona giornata ❣️

Lascia un commento

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore scrivi il tuo nome qui