Sono i dettagli che fanno la differenza, quei piccoli gesti anonimi, come una carezza tra le pieghe di un discorso, un bacio nascosto tra un sorriso ed uno sguardo, la semplicità di chi ti parla ma è come se ti tenesse per mano…

256
2
CONDIVIDI

2 commenti

  1. Perché anonimi? Sono importanti proprio perché un nome ce l’hanno, quello di chi li fa. Sono, semplici, sinceri, spontanei, veri, ma non anonimi. Ovviamente, il mio punto di vista. Buona notte, Giulia

    • Gesti anonimi nel senso che spesso passano inosservati, non li diamo la giusta attenzione… E’ sempre interessante capire come, a volte, una singola parola si apre a diverse interpretazioni. Mi piace molto il punto di vista che hai esposto, non avevo considerato il lato dal quale hai guardato tu: un altro dettaglio Fabricio, visto?

Lascia un commento

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore scrivi il tuo nome qui