Da trentasette anni sulle scene musicali a livello mondiale e nessuna crepa, nè stonatura, in quello che è stato e continua ad essere il percorso musicale di una band straordinaria: Depeche Mode.

PalaAlpitour Torino – Global Spirit Tour 2017 – © G. Guidobaldi
PalaAlpitour Torino – Global Spirit Tour 2017 – © G. Guidobaldi

Un nome particolare, preso da una rivista francese degli anni Ottanta ed una visione artistica che trae spunto agli esordi da Brian Eno, Iggy Pop, Roxy Music, gli Sparks, Velvet Underground e Talking Heads: il gruppo si forma a Baldison nel 1980, Inghilterra, con la voce di Dave Gahan, chitarra e tastiere di Martin Lee Gore, basso di Andrew Fletcher, cori e drum machine di Vince Clarke, che abbandona però l’anno successivo.

PalaAlpitour Torino – Global Spirit Tour 2017 – © G. Guidobaldi

Speak & Spell il primo album, ispirato a David Bowie e ai Kraftwerk, con la mitica I just can’t get enough, con cui entrano nella top ten britannica.

Dave Gahan – Global Spirit Tour 2017 – © G. Guidobaldi
Andrew Fletcher – Global Spirit Tour 2017 – © G. Guidobaldi

Nel 1982 arriva Alan Wilder alla batteria, basso, pianoforte, percussioni e tastiere e rimane nella band per tredici anni.

Dave Gahan – Global Spirit Tour 2017 – © G. Guidobaldi
Dave Gahan – Global Spirit Tour 2017 – © G. Guidobaldi

Construction Time Again, album che contiene il singolo Everything Counts, nel 1983: un brano che apre la strada al successo oltreoceano e scala le classifiche di casa.

Dave Gahan – Global Spirit Tour 2017 – © G. Guidobaldi
Dave Gahan – Global Spirit Tour 2017 – © G. Guidobaldi

La musica dei Depeche Mode è il techno pop, una new wave tutta inglese con uso spasmodico delle tastiere, germoglio per la dance rock e tutto il genere rock alternativo ed elettronico.

Martin Gore – Global Spirit Tour 2017 – © G. Guidobaldi
Dave & Martin – Global Spirit Tour 2017 – © G. Guidobaldi

Del 1984 People are People, di forte impronta elettronica, fino a Black Celebration del 1986, dai toni più dark; il 1987 segna l’uscita di Music for the Masses, che consacra i Depeche Mode nell’Olimpo delle band di successo, con i singoli Strangelove, Never Let Me Down Again e Behind the Wheel.

Andrew Fletcher – Global Spirit Tour 2017 – © G. Guidobaldi

Anno dopo anno, impegno, devozione ed evoluzione: Violator album del 1990 che contiene pezzi che passano alla storia, quali Personal Jesus e Enjoy the Silence.

Dave & Martin – Global Spirit Tour 2017 – © G. Guidobaldi
Dave Gahan – Global Spirit Tour 2017 – © G. Guidobaldi

Songs of Faith and Devotion si avvicina anche al grunge e si attesta come l’album più rock del gruppo: un disco che si posiziona nelle classifiche mondiali e tournée da tutto esaurito; quasi cinque milioni di copie vendute e svariati dischi d’oro e di platino.

Dave Gahan – Global Spirit Tour 2017 – © G. Guidobaldi

E’ proprio nel momento di maggiore fama che la band inizia a soffrire per il forte stress a cui è sottoposta: Dave tossicodipendente sfiora la morte per overdose, Andy è in forte stato di depressione, mentre Alan decide di ritirarsi a causa delle incomprensioni con Martin. I Depeche Mode sembrano essere ad un punto di rottura definitiva, ma non si arrendono di fronte alle difficoltà, tra ricoveri ospedalieri e spesso tra la vita e la morte, danno alla luce Ultra, datato 1997: un ritorno alle sonorità dell’inizio di carriera.

Dave Gahan – Global Spirit Tour 2017 – © G. Guidobaldi

Passa molto tempo fino all’album successivo, Exciter del 2001, più intimo, dedicato a canzoni d’amore ed un remix del 2005, preludio del nuovo disco Playing the Angel, che esce quello stesso autunno, anticipando un tour mondiale di rara espressione musicale: una risalita artistica e personale che ha dell’incredibile.

Martin Gore – Global Spirit Tour 2017 – © G. Guidobaldi

Nel 2008 iniziano a lavorare ad nuovo album, che esce nella primavera del 2009: Sounds of the Universe a cui segue un tour mondiale. Finalmente arriva il meritato riconoscimento agli Echo Awards nel marzo 2010: ricevono il premio come miglior gruppo internazionale.

Dave Gahan – Global Spirit Tour 2017 – © G. Guidobaldi

Delta Machine viene presentato nel 2013 e contiene i singoli Angel e Soothe my Soul; inarrestabili viaggiano attraverso l’intero globo con una serie infinita di concerti e stadi pieni!

Dave Gahan – Global Spirit Tour 2017 – © G. Guidobaldi

Where’s the Revolution è il primo singolo estratto dall’album Spirit, lanciato sul mercato il 17 marzo 2017: una vita intera nel mondo della musica e nessuna intenzione di smettere, con questo nuovo progetto che ha richiesto ben due anni di lavoro…

Dave & Martin – Global Spirit Tour 2017 – © G. Guidobaldi

“Una commistione potente di musica e pensieri”, ha dichiarato Dave.

Dave & Martin – Global Spirit Tour 2017 – © G. Guidobaldi
Martin Gore – Global Spirit Tour 2017 – © G. Guidobaldi

Il concerto di Torino si apre con Going Backwards e credo non a caso: “Watch men die in real time, but we have nothing inside, we feel nothing inside”, “Possiamo vedere un uomo morire in tempo reale, ma dentro di noi non abbiamo niente, non sentiamo niente”, un po’ come a riassumere la società di oggi…

Depeche Mode – Global Spirit Tour 2017 – © G. Guidobaldi
Dave Gahan – Global Spirit Tour 2017 – © G. Guidobaldi

Un concerto che mi ha fatto emozionare, di brividi sulla pelle, di generazioni concatenate dalla musica, in cui l’età non fa la differenza, perchè sono le sonorità e le parole ad unire: i Depeche Mode ce l’hanno fatta, sono sopravvissuti alle loro inquietudini ed al tempo che inesorabilmente cambia.

@Blogjuls – PalaAlpitour Torino – Global Spirit Tour 2017

CONDIVIDI

2 commenti

Lascia un commento

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore scrivi il tuo nome qui