Come dirci ancora
che ragionevole non è
ora

quest’intervallo di confidenza
che buca la notte
senza innocenza

Come dirci ancora
che lontana ormai
è la riva

e adesso che s’appresta il giorno
navigano i sensi slacciati
Ci sfuggono le mani

Come dirci ancora
che il mondo perdura
Tra noi e oltre noi

CONDIVIDI

2 commenti

Lascia un commento

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore scrivi il tuo nome qui