Scivola lenta questa notte

Acquitrini nel cielo
e note d’acqua sui vetri appannati

L’alba tarda ad arrossire

e non so dove siano andati a finire
quei giorni di grandi sogni

Mica tutto è rimasto

E ora che il respiro un po’ mi tradisce
non mi cerco più nei passi senza un dove

Non ho nostalgia delle sere senza nome

Non era meglio di così
il peso dell’amore

CONDIVIDI

6 commenti

Lascia un commento

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore scrivi il tuo nome qui