La notte si allunga spaventosamente

Inizi a mancarmi
a riempire i miei spazi

A cadenze regolari mi scoppia il cuore
sale prepotente in gola il tuo sapore

Ladra d’emozioni
in quest’inverno cocente

intrigante e vivo
d’amore livido

CONDIVIDI

6 commenti

Lascia un commento

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore scrivi il tuo nome qui