Era estate, ricordi?

Io ti aspettavo come si aspetta il sole
      nel buio del tempo

Pregando la luna
di notti lunghe e bagnate

Era estate, ricordi?

Giocavamo a sfiorarci leggeri
      Carezze di sguardi

Mani nelle mani
eco della musica che tu suonavi

      Per noi

Era estate, ricordi?

Collisioni di risate
incanto di tramonti di fronte al mare

Orizzonti che ora non riesco più a raccontare
      pagine che non posso più colorare…

CONDIVIDI

Lascia un commento

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore scrivi il tuo nome qui